Sidebar

  twitter   instagram

CARO AMICO AMMP,

ci troviamo in un periodo di prova: a causa della pandemia da COVID-19 alcuni di noi staranno piangendo i loro cari, altri staranno soffrendo fisicamente e/o psicologicamente, altri ancora saranno alle prese con difficoltà economiche legate all’impossibilità di continuare a lavorare o si troveranno a fare i conti con molta solitudine. 

Per tutti comunque questo presente chiede di vivere le proprie giornate dovendo rinunciare a molte cose che prima apparivano essenziali.
Tuttavia crediamo davvero che“non tutto il male venga per nuocere”: l’invito è quello di sfruttare quest’opportunità per tornare a dedicare più tempo alla preghiera e per ricominciare ad investire sulla famiglia. A tal proposito sono bellissime le parole di Papa Francesco:
“In questi giorni difficili possiamo ritrovare i piccoli gesti concreti di vicinanza e concretezza verso le persone che sono a noi più vicine, una carezza ai nostri nonni, un bacio ai nostri bambini, alle persone che amiamo. Sono gesti importanti, decisivi. Se viviamo questi giorni così, non saranno sprecati”.

Se cercheremo di vivere questi giorni amando il più possibile con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione (per chi vive da solo le moderne tecnologie o anche soltanto la vecchia cornetta telefonica risultano molto utili!), ne usciremo rafforzati. 

Quando tutto ciò sarà solo un ricordo non saremo più gli stessi: saremo persone nuove, migliori; saremo persone più resilienti, ma anche più empatiche e più amorevoli.

A tal proposito questo periodo può essere molto utile anche per metterci nei panni di chi non ha tutto quello di cui noi disponiamo: ora che tocchiamo con mano quanto ci manchino alcuni svaghi e alcune cose che facevamo prima, possiamo davvero immedesimarci nei confronti di chi vive sempre recluso come i carcerati o di chi non ha mai svaghi come i tanti poveri che aiutiamo quotidianamente.

In una condizione così drammatica AMMP non può abbandonare chi già soffre abitualmente: sono famiglie che già prima non riuscivano ad arrivare a fine mese e che adesso avranno ancora più problemi; sono uomini e donne soli che spesso non hanno nemmeno una casa in cui rifugiarsi per potersi proteggere come invece stiamo facendo noi.AMMP QUINDI NON SI FERMA! 
Noi andiamo sempre avanti perché sappiamo che la Divina Provvidenza non ci abbandona e ci aiuta sempre.

Se qualcuno leggendo queste poche righe vorrà aiutarci potrà farlo con un bonifico bancario
* c/c bancario n. 2421680 UniCredit Banca
 - IT  26  U  02008  30685  000002421680 inserendo nella causale: EMERGENZA CORONAVIRUS.

Rispettando le norme di sicurezza previste dalle direttive oltre ai lavori di segreteria continuiamo infatti a :_sostenere economicamente famiglie indigenti mediante un contributo in denaro per  il pagamento di affitti,  riscaldamento e bollette (luce e gas);_acquistare derrate alimentari a lunga conservazione per preparare pacchi viveri per le famiglie indigenti e persone singole in gravi difficoltà economiche;_la mensa serale "Spazio d' Angolo" è sempre aperta 7 su 7 e continua a preparare i sacchetti alimentari per persone senza fissa dimora.GRAZIE  a tutte le persone di buona volontà che ci aiuteranno in queste nostre opere!!!Un GRAZIE doveroso va anche ai nostri volontari che continuano a prestare serviziocon guanti e mascherine, fede e coraggio.

Un abbraccio infine a tutti i volontari che in questo periodo non possono prestare servizio ma continuano ad essere presenti con il cuore e con le preghiere.

Per tutti noi l’augurio di non perdere la Speranza: non dimentichiamo che tutto concorre al nostro Bene!!!"Nulla ti turbi, nulla ti spaventi. Tutto passa, solo Dio non cambia. La pazienza ottiene tutto. Chi ha Dio non manca di nulla: solo Dio basta! Il tuo desiderio sia vedere Dio, il tuo timore, perderlo, il tuo dolore, non possederlo, la tua gioia sia ciò che può portarti verso di lui e vivrai in una grande pace." (S.Teresa D'Avila)
 

 

Appuntamenti

No events

AGENDA APPUNTAMENTI

RICHIESTE D'AIUTO

#ILDONOXME

fotogallery
LEGGI IL COMMENTO AL VANGELO DI QUESTA DOMENICA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ti invieremo ogni mese gli aggiornamenti sulle nostre attività e i nostri appuntamenti